Come Uscire dai Debiti in 5 Passi

Avere dei debiti non è una bella sensazione, è come se si avesse sempre una spada di Damocle sulla testa. Se non sai come fare per uscire dai debiti, ma vorresti proprio farlo, ti diamo 5 consigli da seguire per iniziare già da oggi la tua avventura verso una vita senza debito.

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

Avere dei debiti può essere un'esperienza stressante. Non importa quale sia la circostanza nella quale il debito è nato, se ad esempio è susseguente alla firma di un finanziamento, oppure se devi rimborsare qualcuno per dei danni che si sono provocati, oppure ancora se si finisce in una situazione di debito a causa di un aumento imprevisto delle spese, il concetto di base non cambia: avere un debito non è una cosa semplice da vivere.

Molte persone cercano di uscire dal debito prendendo decisioni sbagliate e finiscono solo per peggiorare la propria situazione, altre invece riescono a liberarsi dei debiti in poco tempo e per la maggior parte lo fanno seguendo questi 5 semplici passi. Prendere la decisione consapevole di smettere di prendere in prestito denaro. Se si vuole uscire dal debito in maniera veloce si deve smettere di usare il debito per finanziare il proprio stile di vita. Questo significa che non bisogna più accendere finanziamenti per comprare cose di cui non si ha strettamente bisogno, niente più carte di credito usate prendendo in prestito denaro da una banca e restituendolo a rate, niente più spese che non si possono pagare con il contante. Questo ti aiuterà a concentrarti esclusivamente sul debito attuale e pianificare un modo veloce per ripagarlo. Istituire un fondo di emergenza. Ci si potrebbe chiedere "perché fare un fondo di emergenza?" Beh, se non si hanno i soldi in banca e ci si trova a dover vivere una situazione di emergenza, come la si vuole affrontare economicamente parlando? Chiedendo un prestito? No, non è il caso. Oppure, come la maggior parte delle persone fanno, usando le carte di credito? Neanche questa è una buona idea. Meglio mettere da parte un gruzzoletto e riservarlo per le emergenze. Crea un bilancio realistico e seguirlo. Lo sviluppo di un bilancio che tenga traccia delle entrate e delle spese è cruciale per uscire del debito in breve tempo. Esso ti aiuterà a capire a che punto sei con le tue finanze e ti permetterà di perseguire il tuo obiettivo. Alla fine del mese, se riuscirai ad avere ancora denaro da spendere, avrai avuto un surplus: il tuo obiettivo è quello di aumentare di volta in volta il surplus disponibile e usare quel denaro per pagare il debito.

Come fare?

  1. Guadagnare qualche soldo in più. Se lavori su commissione, ad esempio, potresti cercare di vendere di più, il che probabilmente significa dover lavorare più ore. Se sei un dipendente e lo stipendio è limitato a 8 ore al giorno, allora potresti chiedere di fare degli straordinari, oppure cercare un secondo lavoro.
  2. Tagliare le spese inutili. Hai veramente bisogno dell'abbonamento in palestra, di Netflix, di Sky, oppure di prendere un caffè fuori ogni volta che esci? Semplicemente tagliando le spese potrai riuscire a risparmiare diversi soldi quasi senza accorgertene e sarai fuori dal debito in minor tempo.
Organizzare il tuo debito. E' fondamentale creare un piano di ammortamento per pagare il debito e in questo senso ci sono due approcci validi. Il primo è elencare i debiti dal più piccolo al più grande, indipendentemente dal tasso di interesse. Quando si è ripagato il primo debito, anche se piccolo, si sarà in grado di acquisire una fiducia che ti farà andare avanti con il vento in poppa.

Il secondo consiste nell'elencare i debiti a partire da quello con il più alto tasso di interesse. Questo metodo ha più senso da un punto di vista matematico perché permette di risparmiare più soldi.

Alla fine, indipendentemente da quale dei due metodi si sceglie, la chiave è seguirlo con convinzione. Usare ogni soldo extra per ripagare il debito. Anche se si potrebbe essere tentati di spendere parte del denaro per qualche cosa che non sia ripagare il debito, la miglior cosa sarebbe cercare di resistere alla tentazione, prendere quel denaro e usarlo per appianare il debito.

Ricorda: un debito non deve essere per sempre, sviluppa un piano finanziario e inizia già da oggi la tua avventura verso una vita priva di debiti.


Autore: Gino Topini

Pubblicità
Preventivo Gratuito e Senza Impegno »

Giudizi e Recensioni:

Nome *

Email *
(non verrà pubblicata)

Il tuo commento

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.