Le banche Accettano l'apertura di Conti Correnti a Protestati?

Se si fa richiesta di apertura di un conto corrente e si è protestati, che risposta dà la banca? Solitamente il conto corrente a protestati non viene aperto, ma ci sono delle soluzioni alternative ed altrettanto interessanti.

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

L'apertura di un conto corrente per i protestati è una cosa alquanto difficile, dato che le banche non ripongono la massima fiducia in chi ha avuto dei problemi finanziari in passato. Per questo motivo, solitamente la condizione fondamentale per poter aprire un conto corrente è quella di non aver avuto problemi finanziari, in particolar modo non essere stati segnalati come cattivi pagatori o non essere stati protestati.

Conto corrente per i protestati, si può aprire?

La risposta solita che le banche tendono a dare è negativa, qualora un protestato tenti di aprire un conto corrente. Ma se fosse questo il tuo caso, che soluzioni ed alternative ci sono'

Sicuramente l'apertura di una carta di credito revolving potrebbe essere una valida soluzione. Queste carte ti danno praticamente un finanziamento da usare per ogni evenienza, rimborsabile tramite delle rate mensili a tasso fisso.

Carte di credito con numero IBAN

Un'altra alternativa è quella delle carte di credito con numero IBAN, come la carta Super Flash senza conto corrente. Queste carte sono pensate appositamente per chi ha bisogno delle funzioni di un conto corrente, ma non ne ha uno. Grazie alla presenza dell'IBAN, infatti, ti permettono di fare ed effettuare bonifici, tra le altre cose.

Queste due soluzioni possono essere viste come alternative all'apertura di un conto corrente per protestati.

Monday, 03 October 2016 - Autore: Gino Topini

Giudizi e Recensioni:

Nome *

Email *
(non verrà pubblicata)

Il tuo commento

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.