Prestito Giovani di Banca Intesa, Superflash

Prestito Giovani di Banca Intesa Superflash è il finanziamento per giovani da 18 a 35 anni, anche senza un lavoro fisso. Fino a 30.000 euro da rimborsare entro 120 mensilità, TAN fisso.

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

Sei un giovane tra 18 e 35 anni e hai in procinto di dover affrontare una spesa importante, per la quale necessiti di un finanziamento? Prestito Superflash di Banca Intesa è la soluzione ottimale per questa esigenza, pensato appositamente per i giovani, anche se non si ha un lavoro fisso.

Prestito Superflash di Banca Intesa

Questo prestito giovani si caratterizza per il fatto che viene concesso anche a chi non ha un lavoro fisso. Considerata la precarietà dei giovani d'oggi e il fatto che il contratto a tempo indeterminato e, per tante persone, un miraggio, Banca Intesa si conferma una delle più all'avanguardia in Italia, dando modo a tutti di poter ricevere il denaro di cui si ha bisogno e contribuendo in maniera attiva a far "girare l'economia".

Caratteristiche

Tra le caratteristiche principali del prestito giovani Superflash di Banca Intesa, possiamo vedere:

  • importo minimo: 2.000 euro
  • importo massimo: 30.000 euro
  • rimborso: da 2 a 10 anni, a cui occorre aggiungere il periodo di preammortamento (ovvero quello che passa dal momento della richiesta del finanziamento fino al pagamento della prima rata)
  • tasso: fisso
  • periodicità: rimborso mensile
  • metodo di pagamento delle rate: RID (addebito diretto in conto corrente)

Chi può fare richiesta

Banca Intesa ha deciso di destinare questo finanziamento a tutti i giovani di età compresa tra 18 e 35 anni che hanno un lavoro (a tempo determinato o meno) oppure che sono disoccupati, ma a condizione che abbiano lavorato almeno 18 mesi nel corso degli ultimi 2 anni. Questo fornisce una maggior garanzia alla banca relativamente al fatto che si tratta di persone che potrebbero presto tornare al lavoro e pagare, senza problemi, le rate del finanziamento.

Posticipare le rate

Per  venire incontro alle esigenze dei suoi clienti e per dare modo di affrontare il rimborso con la massima calma, Banca Intesa consente al cliente di optare per il "posticipo delle rate", ovvero non pagarla subito ma rimandarla nel tempo.

  • Fino a una rata all'anno. Banca Intesa permette di posticipare, in totale, un numero di rate pari al numero di annualità di rimborso a partire dalla seconda in poi. In sostanza, se si decide di dilazione un prestito per 10 anni, il numero massimo di rate posticipabili sono 9.
  • L'opzione può essere richiesta solo dopo aver pagato senza alcun ritardo o problema le prime 12 mensilità.
  • Almeno 12 mesi devono passare tra una richiesta di posticipo rata e l'altra

Attenzione ovviamente a non esagerare con questa richiesta e a posticipare le rate solo se veramente necessario, poiché per la rata che verrà dilazionata nel tempo si continueranno comunque a pagare gli interessi, il che significa che, alla fine, il costo del finanziamento sarà maggiore.

Calcolo rata prestito giovani Superflash

Vediamo in questo comodo esempio un'ipotesi di calcolo rata:

  • rata mensile: 307,75 €
  • somma richiesta: 15.000 €
  • durata del rimborso: 60 mesi (5 anni)
  • TAN fisso: 8,50%
  • TAEG: 8,85%
  • spese di istruttoria: 0
  • incasso rata: 0
  • imposta di bollo: 0
  • costo comunicazioni di legge: 0

Un finanziamento che, a parte il costo degli interessi, ha poco altro, tant'è che il TAEG è quasi uguale al TAN.

Monday, 03 October 2016 - Autore: Gino Topini

Giudizi e Recensioni:

Nome *

Email *
(non verrà pubblicata)

Il tuo commento

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.