Prestiti a Protestati Senza Busta Paga

I Prestiti a Protestati Senza Busta Paga sono finanziamenti che vengono concessi a chi è stato protestato e non ha una busta paga con cui garantire il prestito.

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

I prestiti a protestati senza busta paga sono delle soluzioni che possono venire richieste da chi è stato segnalato come protestato e, in più, non ha una busta paga a sua disposizione con la quale poter garantire il prestito. Attenzione al fatto che occorre distinguere il caso di un protestato senza lavoro o di un protestato lavoratore autonomo, dato che entrambe le figure sono tecnicamente "senza busta paga".

Prestiti a protestati senza busta paga

In entrambi i casi si tratta di una soluzione difficile, nella quale si potrebbero avere delle difficoltà a riuscire ad ottenere del credito e, ovviamente, non è detto che alla fine si riesca ad ottenere ciò che si cerca.

I prestiti per protestati sono dei finanziamenti che le banche e le società finanziarie concedono a chi ha subìto un protesto.

Dato che si tratta di una situazione decisamente particolare, solitamente vengono richieste delle garanzie aggiuntive rispetto a quelle che di solito vengono chieste nella concessione di prestiti personali o di prestiti online.

Cosa è un protesto?

Un protesto, sostanzialmente, è un atto pubblico con il quale si rende pubblico il fatto di aver presentato un assegno o una cambiale per l'incasso e tale incasso è stato rifiutato.

Come ci si riabilita da un protesto?

La riabilitazione del protestato, ovvero l'atto secondo il quale una persona non è più riconosciuta come protestata, viene concessa a condizione che si dimostri di aver pagato il titolo che è stato protestato, che siano trascorsi almeno 12 mesi dalla levata di protesto e che, nell'ultimo anno solare, la persona protestata non abbia avuto altri protesti.

Prestiti senza busta paga per protestati, che soluzioni ci sono?

Avere dei prestiti senza busta paga online anche se si è stati protestati è una cosa decisamente complessa, per diversi motivi. Prima di tutto non si possono fornire delle garanzie che probabilmente verrebbero accettate, come la cessione del quinto, dato che non si è lavoratori dipendenti, così come difficilmente verrebbe accettato un prestito cambializzato, ovvero un finanziamento garantito dalla presenza di cambiali, dato che il protesto potrebbe riguardare proprio questo titolo, che già una volta non si è "onorato".

Scartando queste due ipotesi, si potrebbe pensare ad un prestito garantito da terzi, ovvero dei fidejussori, che si obbligano a pagare il debito nel caso in cui il debitore principale non ne abbia la possibilità, per qualunque motivo. In questo caso, ovviamente, il fidejussore non deve aver avuto problemi di credito in passato e deve anche avere un lavoro con cui poter dimostrare di riuscire a rimborsare il finanziamento senza particolari problemi.

Molto però dipende dalla società finanziaria o dalla banca alla quale ci si rivolge.


Autore: Gino Topini

Pubblicità
Preventivo Gratuito e Senza Impegno »

Giudizi e Recensioni su "Prestiti a Protestati Senza Busta Paga" da parte dei nostri utenti:

giovanni: Ciao, io ho perso il lavoro perché avevo alcune cose da pagare e purtroppo mi hanno protestato. Avendo dei figli è dura per me la vita, c'è qualche finanziaria che mi potrebbe fare un prestito per aprire un negozio? Anche cambiali, grazie.

Giudizi e Recensioni:

Nome *

Email *
(non verrà pubblicata)

Il tuo commento

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.