Prestiti Senza Busta Paga con Garante, come ottenerli?

I prestiti Senza Busta Paga con Garante sono solitamente concessi a chi non ha un lavoro e prevedono la presenza di un terzo che possa garantire il rimborso, solitamente noto come fideiussore.

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

I prestiti senza busta paga con garante sono delle soluzioni che possono essere richieste per far fronte ad una necessità economica, quella del finanziamento, anche se non si ha una busta paga con cui garantire il rimborso del finanziamento ma si possiede un garante.

Prestiti Senza Busta Paga con Garante, ma Chi è il garante?

Solitamente con il termine di "garante" si definisce una persona che, appunto, garantisce il rimborso del finanziamento. Praticamente la persona che risponderà del rimborso del finanziamento nei confronti della società finanziaria che lo ha concesso, se il debitore principale, per qualunque motivo, non vi adempie.

In teoria garante può essere una qualunque terza persona, nella pratica la soluzione migliore è che sia un parente o il coniuge della persona che richiede il prestito.

Di che tipologia di garanzia si parla?

Il termine tecnico per definire la garanzia di cui stiamo parlando è "fideiussione". Il soggetto che si offre di fare da garante è noto come fideiussore, mentre l'altra persona è il garantito. Si tratta di un modello di garanzia che ha le sue origini addirittura all'epoca romana, quando il fideiussore garantiva verbalmente l'adempimento di un prestito preso da un'altra persona.

Cosa dice la legge italiana riguardo la fideiussione?

Quest'obbligazione a carattere accessorio, il che significa che esiste se esiste l'obbligazione principale, ovvero il prestito. L'importo della fideiussione non può, per questo motivo, essere più alto dell'importo del finanziamento che viene garantito, nè può essere data a condizioni più onerose dell'obbligazione principale. Fideiussore e debitore principale sono obbligati in solido, il che significa che la società finanziaria potrà richiedere la somma ad essa spettante indifferentemente ad una delle due parti, tranne se sia stato previsto il beneficio di escussione, in base al quale il creditore ha l'obbligo di richiedere la somma prima al debitore principale e solo nel caso in cui egli non paghi potrà rifarsi sul fideiussore.

Prestiti garantiti da più fideiussioni

Nel caso in cui il finanziamento sia garantito da più fideiussioni, tutti fideiussori sono obbligati in solido.

Chi può chiedere solitamente dei prestiti senza busta paga con garante?

Quando si parla di "prestiti senza busta paga" solitamente ci si riferisce a dei prestiti che vengono richiesti da chi non ha un lavoro, dunque da disoccupati. Tecnicamente parlando, i prestiti senza busta paga potrebbe riferirsi anche ai prestiti per lavoratori autonomi, poiché essi non hanno una vera e propria busta paga ma vivono degli utili del proprio lavoro (escluse le tasse ovviamente).

Prestiti Senza Busta Paga con Garante: Quali sono i vantaggi?

Come si può ben immaginare, il vantaggio principale dei prestiti senza busta paga, ovvero per disoccupati, è quello di poter chiedere un finanziamento anche se non si ha un lavoro. La finalità del prestito è decisamente ampia e concludere l'acquisto di auto, moto, computer, ecc.

Come di consueto nei classici prestiti personali, il rimborso di questa tipologia di finanziamento può venire tramite pagamento di rate ad importo fisso e a tasso fisso, in questa maniera sarà possibile tranquillamente organizzare il proprio budget.

Tuesday, 12 September 2017 - Autore: Gino Topini

Giudizi e Recensioni:

Nome *

Email *
(non verrà pubblicata)

Il tuo commento

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.