Prestiti Lavoratori Atipici, Figenpa

Figenpa, società finanziaria tra le più note in Italia, propone anche i prestiti per lavoratori atipici, pensati per chi ha un contratto di lavoro a tempo determinato. Andiamo a vedere nel dettaglio la proposta di finanziamento Figenpa e i vantaggi dei prestiti per atipici.

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

I lavoratori atipici potrebbero avere non poche difficoltà nel riuscire a trovare il prestito giusto per le proprie necessità. Il problema principale è legato al contratto di lavoro che, avendo una scadenza, limita di molto le possibilità e le opzioni. Figenpa è una delle società finanziarie che, per la maggiore, si è rivolta anche ai lavoratori a tempo determinato proponendo dei prestiti personali convenienti e facili da ottenere.

Caratteristiche dei Prestiti per atipici Figenpa

Andiamo ad analizzare nel dettaglio il prestito per atipici di Figenpa così come riportato sul sito ufficiale.

  • non viene specificata nessuna somma massima richiedibile
  • destinatari: lavoratori aticipi, a progetto, a tempo determinato, co.co.co. , colf, badanti, apprendisti
  • rata e tasso fissi

Il tasso e la rata sono fissi per tutta la durata del finanziamento, cosa consueta per ogni tipologia di prestito personale. Relativamente alla durata e all'importo minimo e massimo, Figenpa non specifica tali informazioni sul suo sito web, presumibilmente perché essa dipende dalla durata del contratto di lavoro, cosa di cui abbiamo già parlato quando abbiamo visto i prestiti tempo determinato.

Potrebbe essere fondamentale avere un conto corrente per poter fare domanda di questo finanziamento, poiché esso serve per ricevere la somma di cui si ha bisogno. A questo punto conviene effettuare il rimborso tramite RID piuttosto che come un prestito con bollettini postali poiché si andrebbe a risparmiare anche il costo del bollettino stesso (attualmente di 1,30 euro).

Nessuna garanzia specifica

Di solito Figenpa non richiede alcuna garanzia specifica per permettere di fare domanda di questo prestito, il che rappresenta un interessante vantaggio.

A seconda dei casi, poiché la legge italiana lo permette, si potrebbe anche chiedere l'apertura di un nuovo finanziamento anche se ce n'è già uno in corso, ma l'ultima parola spetta ovviamente alla società finanziaria, alla quale conviene far sempre presenti le proprie necessità prima ancora di fare domanda di prestito.

Vantaggi dei prestiti per aticipi

I prestiti per atipici presentano l'indubbio vantaggio di permettere anche a chi non ha un contratto di lavoro a tempo indeterminato di richiedere un certo finanziamento. Oggi, purtroppo, il mercato del lavoro si sta muovendo molto verso dei contratti di lavoro "a scadenza", perché sono più elastici e perché consentono all'azienda di non legarsi ad un solo dipendente. Inoltre, anche da un punto di vista dei costi per l'azienda, essi sono molto inferiori.

Considerando questo "trend" del mercato del lavoro italiano, i prestiti per atipici (noti anche come prestiti con contratto a tempo determinato o prestiti per precari) hanno visto la loro naturale crescita e, si ipotizza, la vedranno ancora di più in futuro. Il mercato del lavoro va verso l'elasticità e il contratto a tempo è una delle strade per poter perseguire tale obiettivo.

Monday, 03 October 2016 - Autore: Gino Topini

Giudizi e Recensioni:

Nome *

Email *
(non verrà pubblicata)

Il tuo commento

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.