.

Finanziamento Mediaworld, Opinioni e Recensioni 2019

Quali sono le opinioni e le recensioni sul finanziamento Mediaworld, concesso da Findomestic Banca? Conviene?

Preventivo Senza Impegno
in 2 minuti:
Clicca qui »

Cerchi informazioni sui finanziamenti Mediaworld? Vuoi sapere quali sono le opinioni su internet? Continua a leggere questo articolo, perché ti faremo sia una panoramica del finanziamento, e sia tiriamo le somme delle recensioni su internet, siti e forum.

Preannunciamo che ad oggi le opinioni sul finanziamento Mediaworld e su Findomestic, che concede il finanziamento Mediaworld, non sono positive (fonte Trustpilot).

Ovviamente, ogni persona ha un'esperienza diversa, per cui tu potresti trovarti bene. In ogni evenienza, potresti provare a cercare un finanziamento personale rivolgendoti ad un comparatore come SuperMoney, o ad motore di ricerca dei prestiti con vari intermediari creditizi ed istituti di credito come Si Prestito.

Finanziamento Mediaworld, come funziona?

MediaWorld è una delle catene di informatica più conosciute ed importanti in Italia grazie anche ad un ampio range di prodotti che vanno dalla telefonia ai computer e smartphone, ma anche TV e Home Cinema, grandi e piccoli elettrodomestici, e altro ancora.

La richiesta di finanziamento viene concessa tramite la società finanziaria Findomestic, ed è molto semplice:

  • scegli il prodotto che preferisci ed acquistalo, anche di domenica, sia online che in negozio;
  • scegli la rata che più si adatta alle tue necessità;
  • compila il modulo di richiesta del finanziamento, firma il contratto online ed attendi risposta (di solito nel giro di poche ore)

Se il finanziamento Mediaworld non è accettato, allora devi cercare di capirne di più e andare a valutare quali possono essere le motivazioni per cui il prestiti ti è stato respinto.

Per approfondimenti, leggi il nostro articolo sui prestiti rifiutati.

Cosa serve? I documenti necessari

  • documento di identità valido (carta di identità o passaporto);
  • documento di reddito (busta paga o dichiarazione dei redditi per è senza busta paga, cedolino della pensione per i pensionati);
  • codice fiscale;
  • documento che attesta l'indirizzo di residenza

Inoltre:

  • bisogna avere tra 18 e 75 anni di età;
  • avere la residenza in Italia;
  • avere un conto corrente bancario (se non lo hai, puoi valutare una carta ricaricabile con codice IBAN, più economica rispetto al conto classico);

Non è previsto il rimborso con bollettino bancario. D'altronde, se ci pensi, è svantaggioso: perché pagare ogni volta il bollettino alla Posta, con in più la scocciatura della fila allo sportello, quando puoi aprire una carta conto ricaricabile con IBAN e pagare molto più comodamente?

Finanziamento senza conto corrente, come fare

Se non hai il conto corrente bancario, o postale, puoi comunque fare domanda di finanziamento facendoti addebitare l'importo delle rate mensili sulla tua carta prepagata ricaricabile con IBAN.

E' un'alternativa decisamente migliore rispetto al classico conto corrente perché è molto meno costosa (non ha il bollo, ad esempio).

Tra le migliori carte prepagate disponibili sul mercato troviamo la Hype (italiana) e la N26 (tedesca).

Chi può chiederlo?

Il finanziamento Mediaworld può essere chiesto da:

  • lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato, con contratto a tempo determinato, a progetto o in apprendistato;
  • pensionati fino a 75 anni di età non compiuti al momento del pagamento dell'ultima rata;
  • lavoratori autonomi senza busta paga.

Se richiesto, si può presentare un garante, che può migliorare le possibilità di ottenere un finanziamento. Per approfondimenti: prestiti con garante.

Quante rate?

Il numero di rate in cui sarà diviso il finanziamento dipende dall'importo di cui si ha bisogno e dalle proprie necessità.

In fase di richiesta del finanziamento sarà possibile valutare con un dipendente Mediaworld addetto ai finanziamenti, quali sono le migliori opzioni per le proprie necessità.

Attenzione agli importi e alle tempistiche

Per poter ottenere un finanziamento Mediaworld bisogna effettuare un acquisto minimo di 199€ : spendendo di meno non si può fare domanda e bisogna valutare necessariamente delle alternative.

Una volta fatta la domanda, bisogna presentare tutta la documentazione necessaria a Findomestic entro 5 giorni lavorativi, passati i quali Mediaworld ha il diritto di annullare la richiesta di finanziamento.

Si può annullare un finanziamento Mediaworld? La legge italiana dà il diritto di recesso al consumatore, che può dunque decidere di rinunciare all'acquisto e, di conseguenza, al finanziamento. Per maggiori informazioni, si può telefonare direttamente al numero verde Mediaworld, o chiedere in un negozio vicino a casa propria.

Finanziamenti Mediaworld a tasso zero

Di tanto in tanto, Mediaworld propone il tasso zero su determinate categorie di prodotti. Si tratta di offerte e promozioni che sono concesse in alcuni periodi dell'anno, o in riferimento a specifici prodotti come un iPhone (X, XS, XR), tablet come l'iPad, delle televisioni o dei computer.

Finanziamento Mediaworld: opinioni e recensioni. Conviene?

Al momento, le opinioni sul finanziamento Mediaworld concesso da Findomestic Banca non sono positive, come possiamo vedere dalle immagini qui sotto.

Recensione Findomestic su Trustpilot

Recensione Findomestic su Trustpilot

Recensione Mediaworld su Trustpilot

Recensione Mediaworld su Trustpilot

Come abbiamo detto anche in apertura, tuttavia, l'esperienza che vive ogni persona può essere differente, quindi tu potresti trovarti bene.

In alternativa, potresti provare a cercare il finanziamento ideale per le tue esigenze su siti web come SuperMoney, che si occupano di comparare i prestiti di varie banche e finanziarie e darti la risposta in pochi click.

Chiedi ora un preventivo senza impegno:


Thursday, 23 May 2019 - Autore: Gino Topini