Carta di Credito Prepagata e Ricaricabile Paypal

La carta di credito ricaricabile di Paypal è una scelta molto comoda per chi ha già un conto Paypal e vuole ampliarne le potenzialità con una carta di semplice utilizzo. Vediamo le condizioni economiche generali della carta stessa.

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

Una carta di credito prepagata è un ottimo modo per effettuare tutti i propri acquisti in maniera veloce e in tutta sicurezza. Paypal, il noto portafoglio virtuale, non poteva mancare nel proporre anche la sua versione di carta prepagata.

Ma è realmente conveniente? Quali sono le condizioni che bisogna sottoscrivere per poter ottenere questa carta.

Carta di credito prepagata e ricaricabile Paypal, le condizioni economiche

Quota rilascio carta 0 €
Costo attivazione 9,90 €
Costo ricarica: bonifico 1,10 €
Costo ricarica: Lottomaticard 1,10 € (fino a 150 €) / 1,5 € (+ 150 €)
Costo ricarica: ATM  2,50 €
Costo prelievo: ATM Banca Sella Gratis
Costo prelievo: Lottomaticard 1,90 €
Costo prelievo: altri ATM UE 1,70 €
Costo prelievo: altri ATM Extra UE 3,90 €
Trasferimento: da carta a carta 2,00 €
Trasferimento: da carta a C/C 1,00 €
Costo invio comunicazioni non obbligatorie 0 €
Commissione blocco carta 0 €
Spese invio estratto conto cartaceo (una volta l'anno, su richiesta) 0 €
Invio estratto conto elettronico Non previsto
Imposta di bollo 2,00 €
Commissione di rimborso: Lottomaticard 1,50 €
Commissione di rimborso: C/C 1,00 €
Commissione di rimborso: dopo scadenza carta Gratis

Carta di credito ricaricabile Paypal, limite alla ricarica

Ricarica minima 10,00 €
Ricarica massima: contanti 990,00 €
Ricarica massima: Pagobancomat 550,00 €
Ricarica massima: bonifico 2.500,00 €
Trasferimento massima: da carta a carta  2.500,00 €
Importo massimo accreditabile da vincite online 5.000,00 €
Importo massimo ricaricabile in un mese 10.000,00 €
Importo massimo ricaricabile in un anno 20.000,00 €

Carta di credito prepagata Paypal, limite ai prelievi e plafond massimo

Limite di prelievo giornaliero: Lottomaticard 250,00 €
Limite di prelievo giornaliero: ATM (tutti) 500,00 €
Plafond massimo 10.000,00 €

Tutti i dati sopra riportati sono validi nel momento in cui scriviamo. Paypal potrebbe ovviamente decidere di modificarli, per maggiori informazioni di rimandiamo al foglio informativo ufficiale.

Il plafond massimo è la somma massima che si può avere a disposizione sulla carta.

Carta di credito prepagata Paypal, vantaggi

Il più grande vantaggio di questa carta di credito prepagata è ovviamente quello di poterla legare ad un conto Paypal.

Inoltre, appartenendo al gruppo Mastercard, è accettata in tutto il mondo senza problemi, sia per pagare che per prelevare denaro.

Per controllare in ogni momento il proprio saldo e per avere sott'occhio l'estratto conto della carta stessa, si può andare direttamente su internet, sul sito www.paypal.it/prepagata .

Altro vantaggio è la possibilità di ricevere delle notifiche via SMS dei movimenti del conto. Attenzione: ci sono dei termini e condizioni da tenere a mente, come riferimento prendete il foglio informativo ufficiale che vi abbiamo linkato sopra.

Carta di credito prepagata e ricaricabile Paypal, svantaggi

Forse il costo non proprio tra i più convenienti del mercato è il principale svantaggio.

D'altra parte, bisogna valutare la comodità di avere una carta legata al conto Paypal, cosa che, se tale conto è usato in maniera frequente, magari per lavoro, potrebbe tornare particolarmente utile.

Come richiederla la carta di credito Paypal 

La carta può essere richiesta sia nei punti vendita LIS Lottomatica che direttamente online.

Come attivare la carta prepagata Paypal

L'attivazione della carta è molto semplice e la procedura varia leggermente se si è acquistato la carta online, in un negozio Feltrinelli oppure se la si è avuta in regalo.

Nel primo caso (richiesta della carta su internet) è sufficiente fare un bonifico dal proprio conto corrente bancario (nome del titolare della carta Paypal e del conto corrente devono essere uguali). L'importo minimo del bonifico è di 19,90 € (10 € come importo minimo accreditato, 9,90 € per i costi di attivazione).

Nel secondo caso (acquisto presso un negozio Feltrinelli o regalo) bisogna prima registrare la carta. Si deve fare tutto online, poi si riceverà un contratto da firmare e da inviare all'indirizzo indicato sopra, insieme ad una copia del documento di identità.

A questo punto bisogna fare un bonifico (vale sempre la regola del nome uguale tra intestatario del conto e intestatario della carta) di almeno 10 € (il costo della carta è stato pagato in fase di acquisto).

Come rinnovare la carta ricaricabile di Paypal

Il rinnovo della carta è altrettanto semplice.

Se si è ricevuta la carta a casa, puoi telefonare al numero 015 24 34 647 e seguire le istruzioni che si riceveranno. Occorre avere entrambe le carte (vecchia e nuova) a portata di mano. Il saldo verrà trasferimento automaticamente (entro 24 ore) dalla tua vecchia carta alla nuova.

Se non si ha ancora la nuova carta, la si può richiedere online e andarla a ritirare, dal giorno successivo, presso un punto vendita LIS Card Lottomatica. Bisogna firmare un contratto e attendere, entro qualche giorno (giusto il tempo di verificare il contratto firmato), la ricezione di un SMS e di un'email con tutte le informazioni necessarie per procedere all'attivazione della carta stessa.

Dalla data di scadenza della vecchia carta si hanno tre mesi per poterne richiedere una nuova.

Hai inoltre 4 mesi di tempo per poter trasferire il saldo dalla vecchia carta alla nuova. Per poterlo fare devi chiamare il numero 015 24 34 647 e seguire le istruzioni.

In conclusione

Concludendo questo approfondimento sulla carta di credito prepagata Paypal, diciamo che si tratta di una interessante scelta per chi usa spesso l'omonimo portafoglio virtuale.

Qualora non fosse così, potreste trovare più conveniente una PostePay, ad esempio. Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti :)

Per tutte le informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale www.paypal.com .

Monday, 03 October 2016 - Autore: Gino Topini