.

Conto Deposito Che Banca, recensioni e opinioni 2017. Conviene?

Il conto di deposito di Che Banca è uno dei più famosi in Italia. Cerchiamo di capire se conviene, che vantaggi ha e se ci sono delle opportunità di guadagnare denaro con questo conto.

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

Quando si rivolge l'attenzione ai conti di deposito, è perché si cerca un modo conveniente e sicuro per mettere da parte il proprio denaro per farlo fruttare un po' grazie al guadagno di un certo tasso di interesse. Più che un investimento in sé, il conto di deposito deve essere visto come una forma di risparmio, in considerazione dei tassi di interesse davvero minimi.

Conto di deposito Che Banca, recensione 2017

Che Banca è una delle banche online più conosciute in Italia, grazie ad una campagna pubblicitaria molto capillare svolta nel corso degli anni e, ovviamente, anche in virtù di prodotti finanziari che sono molto interessanti e vantaggiosi.

Il conto di deposito è uno di essi. A differenza degli altri conti deposito che si trovano in Italia, quello di Che Banca paga gli interessi in anticipo: se oggi decidessi di depositare 1.000 euro e vincolare la somma per 3 mesi, ad esempio, il tasso di interesse netto mi viene accreditato subito sul conto.

Conviene il conto di deposito Che Banca?

Per valutare la convenienza di questo conto di deposito, dobbiamo andare a guardare i rendimenti garantiti:

  • tasso base (non vincolato): 0,25% (0,18% netto);
  • vincolo di 3 mesi: 0,40% (0,29% netto);
  • vincolo di 6 mesi: 0,60% (0,44% netto);
  • vincolo di 12 mesi: 0,80% (0,59% netto)

I tassi elencati, come riportato dal foglio informativo, sono lordi; per poter avere il netto occorre togliere il 26%. Tra parentesi, per comodità, li abbiamo già riportati.

Nell'andare a valutare se Che Banca Conto Deposito conviene, andiamo anche a guardare tutti gli altri costi legati a questo conto, così come riportato dal sito web ufficiale:

  • spese di apertura e chiusura: 0 €;
  • spese per i versamenti: 0 €;
  • spese per i prelievi o per i pagamenti: 0 €
  • imposta di bollo: come previsto dalla legge vigente;
  • ritenuta sugli interessi maturati: 26% (come previsto dalla legge).

Non c'è rischio di andare in rosso. Nessun versamento minimo iniziale, mentre si possono vincolare fondi a partire da 100 € (la giacenza massima è di 3 milioni di euro).

Inoltre, il conto può cointestato massimo con 2 persone, ed è possibile appoggiare il conto deposito di Che Banca su un massimo di 5 conti correnti.

Per diventare clienti, occorre avere almeno 18 anni.

Come funzione l'appoggio del conto deposito sui conti correnti?

Appoggiare il conto di deposito su dei conti correnti è importante per versare somme da mettere da parte per risparmiare.

Se si lega il conto di deposito ad un conto corrente, solo da quel dato conto sarà possibile versare denaro sul conto di deposito.

Se si ricevesse, ad esempio, una donazione tra parenti, e la si volesse versare sul conto deposito per metterla da parte, bisognerà prima passare per il conto corrente, solo poi per quello di deposito.

In considerazione di questo, Che Banca permette di appoggiare il conto deposito su un massimo di 5 conti correnti.

Altre caratteristiche del conto, per capire se conviene

Le somme che si depositano sul conto di deposito di Che Banca, anche se sono vincolate, si possono sempre svincolare senza penali. Bisogna però tenere presente che, così facendo, si perde il tasso di interesse più vantaggioso e ci si vedrà riconosciuti il tasso base.

Gli interessi sono pagati, da Che Banca, in via anticipata.

Che Banca aderisce al Fondo Interbancario di Sicurezza dei Depositi, il che significa che sono coperti e garantiti tutti i conti fino a 100.000 € .

E' possibile sia versare delle somme una volta ogni tanto, a scelta, che decidere di depositare, sul conto di deposito, un fisso mensile, che viene girato dal conto corrente a quello di deposito. In questo caso è possibile decidere, in ogni momento, di aumentare, diminuire o fermare l'accredito diretto.

Conto deposito Che Banca, opinioni

In rete, le opinioni dei correntisti Che Banca e di coloro che hanno aperto il conto sono molto positive. Se ne parla su diversi forum e, in generale, si ritiene che ci sia convenienza.

Ecco alcune immagini prese dalla rete:

[caption id="attachment_10896" align="alignnone" width="600"]Che banca! Opinioni Che banca! Opinioni[/caption] [caption id="attachment_10899" align="alignnone" width="600"]Opinioni Che banca! Opinioni Che banca![/caption] [caption id="attachment_10898" align="alignnone" width="600"]Che banca! Opinioni Che banca! Opinioni[/caption] [caption id="attachment_10897" align="alignnone" width="600"]Opinioni Che banca! Opinioni Che banca![/caption]

Conto deposito CheBanca, ci sono rischi?

Come detto prima, la banca partecipa al Fondo Interbancario di Tutela dei Deposito, pertanto fino a 100.000 € le nostre somme sono al sicuro.

A parte questo, fino ad oggi CheBanca! si è rivelata un istituto di credito serio ed affidabile, visto anche che fa parte del gruppo bancario MedioBanca, uno dei più grandi in Italia, con sedi anche a Madrid, Parigi, Londra, Mosca, New York, Istanbul, Francoforte e Lussemburgo.

Attivazione conto deposito CheBanca

Quando hai deciso di voler entrare anche tu a far parte di questo istituto bancario, perché le recensioni e le opinioni ti convincono, ecco come aprire un conto di deposito Che Banca:

  • compilare la richiesta di attivazione direttamente sul sito ufficiale;
  • effettuare l'identificazione, obbligatoria per tutti i nuovi clienti (bisogna chiedere alla propria banca l'allineamento automatico SEDA, oppure basta fare un bonifico dal proprio conto corrente personale);
  • attendere l'email di conferma che il conto di deposito è attivo;
  • da online, scegliere la durata del vincolo (3, 6 o 12 mesi) e depositare il denaro che si vuole (ricordiamo che il minimo per il vincolo è di 100 €)

Calcolo interessi conto deposito CheBanca

Sul sito ufficiale è disponibile uno strumento gratuito per calcolare gli interessi che potrai ricevere, ecco un riepilogo:

  • Deposito di 1.000 € a 12 mesi: 5,90 € netti all'anno;
  • Deposito di 1.000 € a 6 mesi: 2,16 € netti;
  • Deposito di 1.000 € a 3 mesi: 0,73 € netti;

Chiusura conto deposito Che Banca

Per la chiusura del conto è sufficiente entrare in contatto con l'assistenza di Che Banca ed esprimere la volontà di procedere alla chiusura.

Si riceveranno tutte le istruzioni del caso e il modulo per chiudere.

Non ci sono costi.

Monday, 14 November 2016 - Autore: Gino Topini