.

Ho Bisogno di Soldi Urgentemente: Come Posso Fare

Informazioni e guida su come poter ottenere soldi urgentemente con i prestiti personali.

Pubblicità
Preventivo Senza Impegno
in 2 minuti:
Scopri l'offerta »

Potrebbe capitare una situazione particolare, nel corso della propria vita, in cui si pensa "aiuto ho bisogno di soldi".

Ad oggi, il denaro serve per tantissime cose, che sia un spesa urgente o affrontare delle condizioni di scarsa liquidità, ed è per questo che è sempre tranquillizzante avere un po' di soldi da parte, in un conto deposito magari, oppure essere comunque consci che ci sono opportunità per avere soldi urgentemente.

In questo articolo affrontiamo l'argomento "ho bisogno di soldi" da un punto di vista dei prestiti personali veloci.

Ho bisogno di soldi urgentemente, il prestito è la soluzione giusta?

Diciamo che per chi ha bisogno di denaro in maniera urgente, il prestito è spesso il primo pensiero che si fa, anche se prima di andare su internet a comparare preventivi, o prima di andare nella sede locale di un'agenzia finanziaria, bisogna prima capire se è la soluzione giusta.

Cerchiamo di rispondere ad alcune domande:

  • qualcuno in famiglia mi può prestare soldi? Genitori, figli, fratelli o sorelle che possono aiutare. Se si, è la soluzione più economica, dato che i prestiti tra familiari sono a zero interessi;
  • posso magari vendere qualcosa di cui non ho bisogno, magari su siti di aste online come eBay, e ricavare il denaro in altro modo?
  • ho dei soldi messi da parte da cui posso attingere?
  • ho dei crediti da riscuotere e, nel caso, posso chiamare il debitore per chiedere di saldare?

Percorrere una di queste quattro strade è sempre la prima cosa da cercare di fare, anche se capiamo bene che non sono sempre disponibili per tutti.

Se, nonostante tutto, ritieni di aver ancora bisogno di un prestito personale, andiamo a vedere quali sono le migliori soluzioni oggi per poterlo ottenere.

Prestiti veloci per avere soldi urgentemente, come posso fare?

Noi di Prestiti Online Italia abbiamo una sezione dedicata ai prestiti veloci, cui ti invitiamo a dare un'occhiata e dove riportiamo alcune delle soluzioni recensite in termini di finanziarie che propongono prestiti veloci.

Richiedere sempre i preventivi

Nella ricerca di un prestito urgente, spesso ci si dimentica di richiedere più preventivi da poter confrontare e ci si accontenta del primo che capita.

Con internet è possibile fare tutto da casa in pochi minuti, grazie a siti come questo che permettono di chiedere preventivi online.

Leggere le scritte in piccolo

In maniera particolare occorre prestare attenzione ai tassi di interesse applicati, TAN e TAEG, così da essere sicuri di cosa si sta per firmare.

Conoscere i limiti di importi

E' da tenere presente che spesso i prestiti veloci sono concessi per importi che arrivano fino a 5.000 euro al massimo: è una somma sufficiente o meno per le tue necessità?

Valutare le tempistiche

Ricorda che a seconda della tua situazione lavorativa (dipendente? autonomo? pensionato? disoccupato?) potrebbe volerci più o meno tempo per ricevere il denaro.

Si va da pochi giorni (addirittura poche ore, da 1 a 24 ore) per i pensionati ed i dipendenti statali, fino ad alcuni giorni per gli autonomi ed i cattivi pagatori.

Cerca di capire se tali tempistiche rientrano nelle tue necessità.

Valutare il motivo della necessità

Perché si chiedono dei prestiti urgenti? Un viaggio di nozze, un matrimonio, una festa di laurea, e così via.

La valutazione della causa per cui si ha bisogno di denaro è importantissima, perché altrimenti si rischia di chiedere un prestito per un motivo poco importante o per qualcosa che poteva semplicemente attendere tempi migliori.

Bisogno di soldi urgente, come fare per avere un prestito velocemente

Chiudiamo con alcuni consigli per cercare di ottenere un prestito velocemente:

  • dimostrare di avere tutte le carte in regola (no cattivo pagatore, no problemi di credito in passato, lavoro, ecc);
  • essere pronti a presentare delle garanzie, se richiesto.

Chiedi ora un preventivo senza impegno:


Tuesday, 26 February 2019 - Autore: Gino Topini