.

Prestiti Veloci a Cattivi Pagatori e Segnalati, senza Cessione e senza Garante

Guida completa ai Prestiti Veloci a Cattivi Pagatori e Segnalati: si possono ottenere anche senza cessione e senza garante? Come poterli avere più semplicemente?

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

I prestiti a cattivi pagatori sono una forma di finanziamento che viene concessa a coloro che hanno avuto, in passato, problemi con altri pagamenti e sono stati segnalati come cattivi pagatori.

I cattivi pagatori sono coloro che hanno avuto:

  • disguidi finanziari di vario genere;
  • hanno saltato il pagamento di una o più rate di altri finanziamenti passati.

Questa situazione può essere un problema anche piuttosto grave, dato che si potrebbe avere maggiore difficoltà ad accedere al credito in futuro.

Prestiti veloci per i cattivi pagatori

Sono tante le persone che cercano in rete "come posso chiedere un prestito da cattivo pagatore?", o "con disguidi finanziari"? In questo articolo vogliamo affrontare l'argomento, andando a vedere che possibilità ci sono e come si possono aumentare le possibilità di avere successo nella richiesta.

La cessione del quinto

Per dipendenti e pensionati che hanno avuto disguidi finanziari in passato, la cessione del quinto è una soluzione ottimale.

Sono tante le società finanziarie che offrono questa tipologia di finanziamento e spesso le condizioni di finanziamento (tassi di interesse e spese accessorie) rimangono esattamente le stesse di quelle di una cessione V concessa a chi non ha mai avuto problemi di credito.

La cessione del quinto è un prestito considerato molto sicuro perché c'è la garanzia del TFR (trattamento di fine rapporto) e di uno stipendio o pensione (a seconda dei casi).

Per questo motivo la cessione viene spesso concessa anche a chi ha avuto problemi di credito.

C'è anche da dire che le banche e le finanziarie preferiscono sempre concedere cessioni del V a pensionati e a dipendenti del settore pubblico (in quanto sono considerati soggetti più sicuri), così come a chi lavora a tempo indeterminato presso grandi aziende (come FIAT).

Potrebbero esserci invece maggiori difficoltà per chi chiede prestiti a tempo determinato o da dipendente di piccole aziende.

I prestiti con cambiali (senza cessione del quinto)

Se sei un lavoratore autonomo, riuscire ad ottenere un prestito da cattivo pagatore potrebbe essere particolarmente complesso.

Possono venire in aiuto i prestiti cambializzati, ma in questo caso ci sono due svantaggi:

  • non tutte le banche e le finanziarie li concedono (puoi provare a fare domanda da SiPrestito);
  • i tassi di interesse e le spese accessorie sono spesso più alti della media

Certo è che a volte si preferisce una soluzione più costosa piuttosto che non avere alcuna soluzione, ma ognuno deve valutare con attenzione la propria situazione personale.

Cancellazione dal registro dei cattivi pagatori

Una buona soluzione è certamente quella della cancellazione dal registro dei cattivi pagatori così da non essere più segnalati, una cosa tuttavia non sempre attuabile nel breve periodo.

La legge italiana prevede un periodo di tempo minimo prima di poter fare domanda di cancellazione, per cui se tale tempo non è passato, non si potrà essere cancellati.

D'altro canto, si può sempre controllare la propria situazione personale e verificare a che punto di questo "percorso di cancellazione" ci si trova, così da valutare se conviene attendere o meno.

Prestiti su pegno

I prestiti su pegno sono dei finanziamenti ottenuti dando in cambio un oggetto di valore.

Si richiedono presso apposite agenzie di pegno:

  • bisogna dare in pegno uno o più oggetti di valore;
  • si ottiene in cambio una certa somma di denaro (inferiore al valore degli oggetti dati in pegno);
  • entro un certo periodo di tempo bisogna restituire la somma pattuita all'inizio, e si potranno riavere indietro gli oggetti impegnati;
  • se non si ripaga il debito, la società di pegno diventa proprietaria degli oggetti e può rivenderli.

Uscire dai debiti

Una soluzione che vale per tutti, non solo per i cattivi pagatori.

Tutti contraiamo dei debiti nel corso della nostra vita, è una cosa normale e, anzi, i debiti servono anche per crescere e velocizzare le cose (immaginate dover acquistare una casa pagandola in contanti, piuttosto che con un mutuo).

Ci sono situazioni in cui, purtroppo, i debiti contratti sono davvero eccessivi, e allora si può valutare la soluzione di uscire da una situazione di eccessivo indebitamento.

Uscire dai debiti e poi fare domanda di prestito personale può essere una buona soluzione (ci si può rivolgere ad agenzie dedicate come Difesa Debitori).

Garanzie aggiuntive

Quando si è un cattivo pagatore, avere delle garanzie aggiuntive potrebbe dare qualche chance in più di riuscire ad ottenere un finanziamento.

Il garante, infatti, è una persona che si impegna a rimborsare le rate del debitore principale, se questo non paga. Spesso si tratta di genitori che garantiscono per dei figli, o di fratelli e sorelle che garantiscono gli uni agli altri.

Avere un garante affidabile può aiutare molto, come detto, ma non tutti possono essere garanti.

Di solito può essere un garante:

  • chi ha un contratto di lavoro a tempo indeterminato;
  • un pensionato;
  • chi non è cattivo pagatore né protestato

Ottenere dei prestiti a cattivi pagatori senza garanzie può essere molto più difficile, per cui vale sempre la pena verificare se si riesce a trovare una persona fidata che possa fare da garante.

Prestiti sicuri per cattivi pagatori

Nell'analizzare le proposte di prestito, è importante leggere sempre con attenzione tutta la documentazione finanziaria che viene fornita dall'istituto di credito (anche le scritte in piccolo), così da avere la certezza che siano dei prestiti sicuri per cattivi pagatori.

Tra le cose da controllare:

  • termini e condizioni del prestito;
  • ragione sociale dell'istituto di credito, incluso il numero di iscrizione all’albo degli intermediari finanziari e le informazioni di contatto;
  • l'informativa contrattuale.

Prestiti veloci e sicuri per cattivi pagatori, migliori banche e finanziarie

Tra le agenzie finanziarie cui ci si potrebbe rivolgere per chiedere un preventivo di prestito a cattivo pagatore troviamo:

  1. la già citata SiPrestito;
  2. Compass;
  3. Agos Ducato;
  4. Findomestic;

Prestiti rapidi a cattivi pagatori: conviene?

Richiedere dei prestiti per cattivi pagatori non è una cosa semplice, come abbiamo visto, anche se le soluzioni ci sono.

La velocità e la rapidità di ottenimento della somma di denaro richiesta dipende molto dalla propria situazione personale e dal tipo di garanzie che si possono offrire:

  • dipendenti a tempo indeterminato, del settore pubblico o pensionati possono ottenere il prestito molto più velocemente rispetto ad altre persone;
  • maggiori sono le garanzie, più veloce può essere la risposta della banca / finanziaria.

Wednesday, 21 November 2018 - Autore: Gino Topini