.

Prestiti Agevolati per Invalidi Civili

Guida ai Prestiti Agevolati per Invalidi Civili: si possono ottenere? Come fare e quali banche lo concedono?

Preventivo Senza Impegno
in 2 minuti:
Clicca qui »

Riuscire a trovare un prestito che possa soddisfare le proprie necessità non è semplice, soprattutto se si è invalidi civili.

Sono diverse le sfide che chi ha un'invalidità deve fronteggiare ogni giorno, e riuscire a trovare il prestito giusto è una di queste, anche perché non esistono molti prodotti dedicati a persone invalide (ma qualcosa si muove).

In questa guida vogliamo andare a vedere quali sono le opportunità per ottenere dei prestiti agevolati invalidi civili e, di conseguenza, come fare per avere a disposizione una somma di denaro per far fronte ad ogni necessità.

Prestiti agevolati INPS per invalidi civili

Prima di tutto guardiamo a quello che ha da offrire l'INPS.

Ad oggi, l'ente pensionistico non ha nessun prestito agevolati per invalidi, ma propone solo delle agevolazioni che tuttavia possono essere utili allo scopo:

  • assegno di invalidità per percentuali di invalidità a partire dal 74% e fino al 100% (invalidità totale);
  • esenzione dal ticket sanitario
  • agevolazioni fiscali
  • oppure l'iscrizione nelle liste lavoro dei centri per l'impiego per l'assunzione agevolata.

Una delle domande che spesso ci si pone è se si può avere una cessione del quinto con l'assegno di invalidità.

Cessione quinto per invalidi civili

Non è possibile avere una cessione del quinto con l'assegno di invalidità.

Questo perché l'importo di quell'assegno, per legge, deve essere speso per comprare cose che sono utili all'invalido, e un finanziamento non rientra tra questi.

Dunque, l'importo dell'assegno di invalidità è escluso dalla cessione del quinto INPS.

Diverso è il discorso se chi è invalido ha anche una pensione di anzianità o di vecchiaia.

In questo caso, infatti, la richiesta di cessione del quinto può essere fatta usufruendo della copertura economica garantita dalla pensione.

Bisogna però prestare attenzione all'assicurazione, che è obbligatoria nel caso di cessione del quinto.

Assicurazione per i prestiti ad invalidi civili

Come dicevamo, l'assicurazione è obbligatoria per poter richiedere una cessione del quinto.

La compagnia assicurativa, infatti, garantisce il rimborso totale del prestito in caso di premorienza del pensionato, proprio per non far gravare il debito sulla famiglia.

Avere un'invalidità civile può far aumentare di molto i rischi a carico dell'assicurazione, che dunque potrebbe non concedere la propria copertura assicurativa, e in questo caso non si può fare richiesta di cessione V.

Per questo motivo, prima di presentare domanda, conviene sempre controllare con la propria compagnia di assicurazione, se si può avere la copertura per il proprio caso specifico, oppure no.

Se non avete un'assicurazione preferita, potete rivolgervi direttamente alla banca o alla società finanziaria dove avete intenzione di chiedere il prestito e fare la domanda direttamente a loro.

Prestito agevolato invalidi civili, come richiederlo e caratteristiche

Una volta che si ha la certezza di poter richiedere il prestito anche se si è invalidi civili, non bisogna fare altro che fare domanda presso la banca o la società finanziaria.

UBI Banca propone delle interessanti soluzioni di prestito, così come Compass. BPER, invece, propone il "Prestito Senza Barriere", mentre la Conferenza Episcopale Italiana propone il cosiddetto "Prestito della Speranza".

La domanda può essere fatta anche online grazie ai prestiti con firma digitale, quindi la procedura è anche più veloce rispetto al classico.

Le caratteristiche del prestito concesso a sono le solite:

  • possibilità di rimborso tramite addebito della rata dal conto corrente bancario o postale, oppure se cessione V sulla pensione;
  • ottenibile anche da pensionati fino a 90 anni;
  • le rate sono a tasso fisso, così da permettere di organizzare il budget al meglio;
  • non bisogna fornire nessun garante esterno;
  • l'erogazione del prestito avviene di solito in maniera molto veloce;
  • se si chiede una cessione del quinto per invalidi civili, si possono chiedere anche i prestiti a protestati;
  • a seconda dei casi, si può fare domanda anche di prestiti per invalidità civile al 100%, o totale.

Chiedi ora un preventivo senza impegno:


Monday, 29 July 2019 - Autore: Gino Topini