Prestiti Pensionati INPS, Cassa di Risparmio di Firenze

Scopriamo i Prestiti Pensionati INPS della Cassa di Risparmio di Firenze, interessi vantaggiosi e zero spese.

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

I prestiti per i pensionati INPS sono finanziamenti che vengono concessi appositamente a questa categoria di persone per poter acquistare tutto quello di cui hanno bisogno, per sé stessi, per un figlio o per un nipote. Tra le varie soluzioni di prestiti e finanziamenti per pensionati, puoi prendere in considerazione anche quella della Cassa di Risparmio di Firenze, istituto di credito che fa parte del gruppo Intesa.

Le caratteristiche dei prestiti per pensionati della CR di Firenze

La caratteristica principale di questo finanziamento è legato all'età che deve avere il richiedente al momento della richiesta e al momento del pagamento dell'ultima rata. Nel primo caso si parla di 78 anni, mentre nel secondo caso si parla di 80 anni. La somma massima che si può avere va da 4.000 a 52.000 euro.

La durata di rimborso, invece, parte da un minimo di 24 mesi ed arriva fino a 120 mensilità. Per quanto riguarda le rate, la loro periodicità è mensile, mentre la somma di cui ogni rata si compone va da 100 euro fino ad 1/5 della pensione netta, in ogni caso non più della quota cedibile calcolata tenendo in considerazione anche la pensione minima prevista per legge. Scopriamo come fare il calcolo della quota cedibile e, più in generale, come calcolare la rata dei prestiti pensionati.

Il tasso di interesse è fisso e viene calcolato in base all'età del richiedente. Inoltre è prevista anche un'assicurazione prestiti che copre il pensionato e la sua famiglia da qualunque imprevisto.

Documenti necessari

Per poter fare domanda, i documenti che occorre portare sono la carta di identità, il codice fiscale e la comunicazione della quota cedibile, che verrà chiesta direttamente dalla filiale CR di Firenze.

Tempi di erogazione e rimborso anticipato

I tempi di erogazione sono solitamente molto brevi, mentre la possibilità di rimborso anticipato è prevista dietro pagamento di una penale dell'1% sul capitale restituito in via anticipata nel caso in cui la durata residua del prestito sia maggiore di un anno, oppure dello 0,5% (sempre calcolato sulla somma restituita anticipatamente) se la durata residua del finanziamento è non maggiore di 1 anno.

Vai su www.bancacrfirenze.it per poterne sapere di più e trovare la filiale della Cassa di Risparmio di Firenze più vicina a te.

Monday, 03 October 2016 - Autore: Gino Topini

Giudizi e Recensioni:

Nome *

Email *
(non verrà pubblicata)

Il tuo commento

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.