Prestiti in 24 ore senza busta paga: come avere finanziamenti velocissimi

Parliamo dei prestiti in 24 ore senza busta paga, finanziamenti veloci che possono venire concessi a chi non ha una busta paga da dare come garanzia. Si possono ottenere? Quali alternative ci sono in caso di rifiuto?

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

Spesso i prestiti on line sono caratterizzati dalla velocità con la quale sono ottenibili. Ci sono anche delle opportunità di avere accreditata, sul proprio conto corrente, la somma di cui si ha bisogno entro poche ore dalla richiesta.

Una delle condizioni fondamentali per avere dei prestiti è avere un reddito mensile, che sia da lavoro subordinato o da lavoro autonomo non ha, teoricamente, differenza (nella pratica i dipendenti possono richiedere più facilmente dei finanziamenti).

Di conseguenza, riuscire ad avere un finanziamento, per di più un prestito veloce in 24 ore, senza avere una busta paga, potrebbe essere alquanto difficile.

Le garanzie alternative per ottenere questi prestiti veloci

Ci sono delle possibilità alternative di riuscire ad ottenere la somma di cui si ha bisogno, anche nel giro di sole 24 ore, a condizione che si possano fornire altre garanzie, come ad esempio una fidejussione, o si possa dimostrare di avere altre entrate fisse mensili (basti pensare all'affitto su un immobile di proprietà).

Certo è che tutte queste garanzie aggiuntive devono essere adeguatamente verificate dall'istituto di credito, che pertanto si riserva di accettarle o meno.

Come fare?

In maniera semplice, basta andare presso la sede della propria banca o della società finanziaria che si preferisce ed esporre la propria situazione. L'esperto della banca sarà in grado di valutare professionalmente la richiesta avanzata e dire se la banca prevede la possibilità di concedere prestiti veloci in 24 ore senza busta paga o meno.

Qualora la possibilità sia contemplata, tenete a mente alcuni punti importanti:

  • la somma di denaro che potete ottenere come finanziamento potrebbe essere limitata, solitamente non superiore a 5.000 euro (se manca la busta paga i rischi per l'istituto di credito sono maggiori e dunque potrebbe essere disposto a concedervi di meno)
  • la durata di rimborso potrebbe essere limitata
  • nel caso di fidejussione, colui che vi fa da garante non deve assolutamente essere iscritto nel registro dei cattivi pagatori o in quello dei protestati

Prestito rifiutato, cosa fare?

Se, nonostante tutte le garanzie del caso che possiate fornire, la banca decide di rifiutare la domanda di prestiti in 24 ore senza busta paga (è una possibilità concreta, dunque non prentevela), sarà possibile cercare delle strade alternative come le carte di credito revolving.

In sostanza si tratta di carte di credito che le banche concedono ai loro clienti con le quali si mette a disposizione del cliente stesso un fido fino a 2.000 o 3.000 euro al massimo (l'importo definitivo dipende dalla banca, dunque vi invitiamo ad informarvi direttamente con loro).

Prestiti senza busta paga per cattivi pagatori o protestati

In questo caso diventa una missione praticamente impossibile riuscire ad ottenere dei prestiti senza busta paga se si è cattivi pagatori o protestati. Di per sé, già le banche e le finanziarie sono molto restie a concedere prestiti a chi ha avuto dei disguidi finanziari in passato, se a questo si aggiunge anche la mancanza di un lavoro e dunque l'assenza della busta paga, si capisce bene come la richiesta difficilmente possa essere accettata.

Che alternative ci sono?

In questo caso si potrebbe considerare ancora un'ultima alternativa (valida ovviamente anche per chi non è segnalato né come cattivo pagatore e né come protestato), ovvero quella dei prestiti tra privati, un trend in continua crescita.

Che trucchi ci sono per avere dei prestiti veloci, magari in un'ora?

In realtà non c'è alcun trucco che si possa mettere in pratica, perché tutto dipende dalle garanzie che si è in grado di fornire alla banca / finanziaria: maggiori sono, più solide sono, migliori opportunità di ottenere un prestito (anche rapidamente) si hanno.

Ne parliamo, ad esempio, nel nostro testo sui prestiti velocissimi e su quello sui prestiti in 1 ora: tutto sta nelle garanzie in grado di dare e, magari, nel decidere di scegliere per un prestito online piuttosto che per uno "off line".

Da sempre, infatti, i prestiti on line hanno la caratteristica di essere più veloci rispetto a quelli tradizionali, soprattutto se si prendono in considerazione i finanziamenti proposti da istituti di credito come Findomestic, che hanno attivato i prestiti 100% on line, anche per i senza busta paga.

Tuesday, 12 September 2017 - Autore: Gino Topini

Giudizi e Recensioni:

Nome *

Email *
(non verrà pubblicata)

Il tuo commento

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.