Garanzie sui Prestiti

Le garanzie sui prestiti sono fondamentali per poter avere un finanziamento. Scopriamo le più importanti garanzie prestiti che si possono presentare.

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

Quando si cerca un prestito personale o un mutuo è fondamentale avere delle garanzie da poter fornire alla banca o alla società finanziaria, in maniera che essa possa avere la certezza che riavrà indietro la somma di denaro prestata. Senza tale certezza, il prestito "non s'ha da fare". Le garanzie sui prestiti hanno proprio la finalità di far stare tranquilla una banca o una società finanziaria e permettere, a chi ne ha bisogno, di entrare in possesso di una determinata somma di denaro.

Importanza delle garanzie sui prestiti

Come abbiamo capito dalla prima introduzione, le garanzie sui prestiti personali sono molto importanti poiché permettono di avere maggiori opportunità di ottenere un finanziamento. In assenza di garanzie, infatti, per la maggior parte delle volte il prestito non si ottiene, anche se ci sono delle particolari eccezioni costituite dai prestiti d'onore, che sono quelli concessi a studenti particolarmente meritevoli o a chi ha intenzione di aprire una nuova azienda.

I tipi di garanzie prestiti

Le tipologie di garanzie sui prestiti che si possono presentare sono tante e si va da quelle "oggettive" fino a quelle personali. Non c'è un limite al numero massimo o consigliato di garanzie prestiti personali da fornire per cercare di ottenere un finanziamento: più se ne danno e meglio è.

Stipendio o pensione

Se ci si pensa bene, lo stipendio e la pensione sono due importanti garanzie di un finanziamento. Se si ha un contratto di lavoro a tempo indeterminato oppure se si "gode" di una pensione di anzianità, si ha la "certezza" di continuare a ricevere delle entrate fisse mensili anche nei prossimi mesi ed anni. Di conseguenza la società finanziaria e la banca saranno molto più propense a concedere un finanziamento. In questo caso si parla di prestiti a dipendenti o di prestiti a pensionati.

Fidejussione

La fidejussione è una delle prime garanzie che si possono concedere. Si tratta di una garanzia personale, ovvero nella quale si chiede l'aiuto di una terza persona che fa da garante in caso di inadempienza del debitore principale. In buona sostanza, se il debitore non paga le rate di un finanziamento, la società finanziaria può richiederle al fidejussore. Egli è obbligato a pagare e può poi rifarsi sul debitore principale (salvo alcune eccezioni). Per approfondire leggi la nostra completa guida alla fidejussione.

Oggetti in pegno

Il pegno è probabilmente una delle meno usate forme di garanzia in assoluto, per contro è una delle più veloci e semplici da usare: basta dare, infatti, un oggetto di un certo valore in pegno e se ne potrà riavere la controparte economica. I punti di forza di questo finanziamento sono la sicurezza, nel senso che l'oggetto dato in pegno è conservato dalla banca in un ambiente protetto, e la completa disponibilità di rimborso, nel senso che lo si può riavere in ogni momento, basta riportare indietro la somma di denaro pattuita con l'istituto di credito (che includerà anche degli interessi).

Gli oggetti comunemente accettati come pegno sono oro, argento e diamanti. In questo caso si parla di prestiti su pegno.

Di questa guida fanno parte anche:

Garanzie dei prestiti: la fidejussione
Firma Singola, cos'è?

Autore: Gino Topini

Pubblicità
Preventivo Gratuito e Senza Impegno »