Prestiti Online per Carabinieri

Parliamo dei Prestiti Online per Carabinieri, una soluzione di finanziamento che tutti i dipendenti dell'Arma (anche neoassunti) possono richiedere. Scopriamo i vantaggi, le caratteristiche e le società finanziarie dove poterli chiedere.

Pubblicità
Prestiti facili e veloci...
... a portata di click!
Preventivo Gratuito »

I prestiti per Carabinieri sono soluzioni sono pensate appositamente per chi lavora nella gloriosa Arma. Si tratta solitamente di soluzioni molto convenienti da un punto di vista dei tassi di interesse applicati, grazie agli accordi stipulati solitamente tra le società finanziarie e lo Stato, che consentono pertanto ai carabinieri di avere dei finanziamenti a condizioni più agevolate rispetto ad altre soluzioni di prestito.

Prestiti online per i carabinieri: i vantaggi

Il principale vantaggio dei prestiti per Carabinieri è legato al tasso di interesse e alle condizioni accessorie del prestito. Poiché si tratta, praticamente, di prestiti a dipendenti statali, le condizioni economiche sono di per sé molto vantaggiose, di più rispetto ai prestiti per dipendenti privati o ai prestiti per autonomi.

Se a questo discorso si aggiunge anche quello - visto in apertura - delle convenzioni sottoscritte tra Stato e società finanziarie, si nota bene come i prestiti per Carabinieri siano assolutamente ancor più vantaggiosi.

Altri vantaggi sono:

  • rate sempre fisse per tutta la durata del finanziamento
  • rimborso veloce tramite trattenuta della rata dallo stipendio netto
  • firma unica
  • possibilità di rinegoziazione delle condizioni
  • anche per cattivi pagatori o per protestati
  • copertura assicurativa a sicurezza del richiedente e dell'istituto di credito

La firma singola

Una delle caratteristiche principali dei prestiti per Carabinieri è la possibilità di fare domanda a firma singola, che garantisce la possibilità di richiedere il finanziamento senza dover presentare alcuna garanzia aggiuntiva (no fidejussione, dunque).

Prestiti carabinieri cattivi pagatori e protestati

Tutti coloro che hanno avuto disguidi finanziari in passato e oggi sono iscritti nel registro dei cattivi pagatori o dei protestati possono ancora fare domanda senza problemi di prestiti in convenzione per Carabinieri. Questa possibilità amplia di molto la convenienza di questo finanziamento e il numero di potenziali dipendenti dell'Arma che possono farne richiesta.

Prestiti per Carabinieri in pensione

Il carabiniere in pensione può continuare a richiedere prestiti personali fino al raggiungimento dei 75 anni di età non compiuti. Si tratta, come nella maggior parte dei prestiti per pensionati, di soluzioni di finanziamento molto convenienti, con dei tassi di interesse tra i più convenienti di mercato.

A seconda dei casi e delle finanziarie presso cui ci si rivolge, potrebbe essere possibile immaginare un finanziamento fino a 80 o 90 anni, ma in questo caso i tassi potrebbero essere più elevati per andare a coprire il maggior rischio per la finanziaria. Chiedi un preventivo gratuito di prestiti per carabinieri pensionati.

Assicurazione prestiti

Una sicurezza aggiuntive che viene applicata, per legge, a tutti i prestiti per i Carabinieri, è la presenza di soluzioni assicurative che danno sicurezza contro qualunque problematica o imprevisto.

I prestiti personali INPDAP

Tutti i Carabinieri possono sottoscrivere dei prestiti INPDAP, l'ex ente previdenziale dei dipendenti pubblici che oggi è gestito dall'INPS. Si tratta di un cambio non importante per i dipendenti dell'Arma, che non vedono intaccati in alcun modo i loro vantaggi nel richiedere dei prestiti convenzionati per Carabinieri.

Pronto Prestiti

Sono varie le società finanziarie e le banche che condedono, anche online, prestiti per Carabinieri. Pronto Prestiti è tra esse, specializzata, tra le altre cose, nel concedere finanziamenti a dipendenti di a tutte le forze dell'ordine, inclusi i carabinieri.

Dopo aver fatto richiesta per questi prestiti online, solitamente entro un'ora riceverai una chiamata dal servizio clienti della società finanziaria, la quale ti indicherà come poterti muovere per avere il denaro di cui hai bisogno.

Potrai, se lo vorrai, fissare un appuntamento per firmare la richiesta di prestito e consegnare i documenti necessari.

Per velocizzare l'ottenimento del denaro, solitamente viene concesso un acconto sul totale dell'importo di questo prestito personale, di solito pari all'80% dello stesso.

Per poter fare domanda di questi prestiti carabinieri, non dovrai fare altro che presentare la tua ultima busta paga, una copia del tuo stato di servizio e un documento di identità.

Per maggiori informazioni puoi andare su www.prontoprestiti.it .

Prestitionline.com

Su prestitionline.com potrai avere informazioni su questa tipologia di finanziamento, con anche la possibilità di presentare domanda. L'importo che può essere presto in prestito arriva fino a 60.000 euro e la durata di rimborso può arrivare fino a 120 mesi (1o anni).

Un esempio di calcolo rata è fatto con un finanziamento di 50.000 euro da rimborsare in 120 mesi pagando 635 euro al mese, oppure un prestito per Carabinieri di 10.000 euro da rimborsare in 60 mesi pagando una rata fissa di 175 euro.

Vai su www.prestitionline.com per saperne di più.

ProFamily del Gruppo BPM

ProFamily, facente parte del Gruppo BPM, propone a tutti i Carabinieri il "Credito Genuino", un finanziamento conveniente e convenzionato da un accordo con il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Le condizioni sono molto vantaggiose, si parla infatti di un tasso di interesse del 7,99%.

Sono tre le tipologie di prestiti ProFamily per Carabinieri:

  • piccoli prestiti, fino a 5.000 euro, con TAN 6,90% e TAEG 7,62%
  • cessione del quinto dello stipendio, fino a 30.000 euro, con TAN 6,53% e TAEG 7,48%
  • prestiti delega, con TAN 6,53% e TAEG 7,80%

Per avere maggiori informazioni e chiedere un preventivo gratuito e senza impegno, vai su www.profamily.it .

Di questa guida fanno parte anche:

Prestiti con Convenzione per i Carabinieri

Autore: Gino Topini

Pubblicità
Preventivo Gratuito e Senza Impegno »